«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

martedì 12 ottobre 2010

Palamita alle erbe fini

Era da un po' che non postavo una ricetta di pesce.
Trovo che più le preparazioni siano semplici, più valorizzino la carne del pesce che, se fresco, dà naturalmente il meglio di sè.
In questo caso ho scelto una piccola palamita che ho tagliato a tranci, ma voi potete comprare anche dei tranci già pronti di circa 150-200 gr ciascuno.
Questa ricetta si può adattare benissimo anche ad altri pesci similari come sgombri o piccoli tonnetti.




INGREDIENTI: (4 porzioni)
una palamita di circa 800 gr che taglierete a tranci
uno scalogno
un mazzetto di erbe aromatiche fresche (prezzemolo, erba cipollina, menta)
un pizzico di dragoncello essicato
1/2 bicchiere di vino bianco secco
due cucchiai di olio extravergine d'oliva
un piccolo peperoncino piccante
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Tritate finemente lo scalogno e rosolatelo a fuoco basso in una padella con due cucchiai di olio e il peperoncino lasciato intero.
Aggiungete i tranci di palamita e fateli cuocere due minuti per lato. Nel frattempo lavate e tritate le erbe aromatiche.
Sfumate il pesce con il vino bianco, lasciate evaporare l'alcool e aggiungete il trito di erbe fini e il dragoncello.
Regolate di sale, cuocete ancora per due minuti e ... il piatto è pronto!

12 commenti:

  1. Ciao! Siamo pienamente d'accrod: il pesce non ci sta con preparazioni complesse e troppo ricche, altrimenti se ne perde il vero gusto! Particolare la tua ricetta: fresca e leggera, ma aromatizzata sapientemente.
    baci baci

    RispondiElimina
  2. Ciaooo!!io non sono molto brava a cucinare il pesce..mi piace molto ma..non so perchè a casa lo cucino poco..la tua rcetta è molto semplice..ed è perfetta per esaltare il vero profumo del pesce!!

    RispondiElimina
  3. IO adoro preparare il pesce, quando devo preparare qualche pranzo o cena importante ricorro sembre al pesce e questa ricetta è da segnare tra le mie preferite: veloce, aromatizzata, semplice e gustosa!

    RispondiElimina
  4. Ciao, si trovano poche ricette con la palamita...che il mio compagno si ostina a cercare di pescare...con poche speranze! Te la copio...hai visto mai che mi arriva???
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. La palamita mi piace molto. Purtroppo non la trovo quasi mai!!

    RispondiElimina
  6. La palamita non l'ho mai porvata ci credi?Mìincuriosisce molto, credo riprodurrò la tua succulenta ricetta leda!un bacione

    RispondiElimina
  7. concordo appieno anche io,piu'il piatto e'semplice piu'il pesce e'buono :)

    RispondiElimina
  8. buono :) In effetti è un po che non mangio pesce... appena arriva l'autunno mi butta sulla carne :)

    RispondiElimina
  9. Una ricetta bellissima, buona !

    RispondiElimina
  10. Ciao, mi fa proprio piacere conoscerti ! Le tue ricette mi piacciono, sono fresche e leggere come piacciono a me ! complimenti !! Un caro saluto !

    RispondiElimina
  11. Ciao, mi fa proprio piacere conoscerti ! Le tue ricette mi piacciono, sono fresche e leggere come piacciono a me ! complimenti !! Un caro saluto !

    RispondiElimina
  12. Mi hai fatto ricordare che è da un po' che non preparo un piatto a base di pesce...bella questa tua presentazione!

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento e non dimenticare la tua firma ... così saprò con chi sto parlando ^_^