«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

venerdì 31 gennaio 2014

Terrina di carne alla senape e rosmarino

Terrina di carne alla senape e rosmarino

Chi mi segue su Facebook sa che l'inizo dell'anno da queste parti non è stato proprio il massimo. Dopo un capodanno passato a letto con l'influenza, si è aggiunto un periodo di riposo forzato a causa di una caduta "notturna". Girovagando di notte al buio, ho preso una botta tremenda sul cassettone della camera e mi sono incrinata le costole. Beh, almeno una cosa l'ho imparata... accendere sempre la luce! :)

Quindi forse anche con questa ricetta non vi consiglierò niente di nuovo, ma questo piatto è comodissimo da preparare in anticipo e fa la sua ottima figura con pochi ingredienti. Vista la stagione io l'ho servito caldo, ma credo che sia perfetto anche d'estate servito freddo.

Terrina di carne alla senape e rosmarino

INGREDIENTI:
300 gr di macinata di manzo mista
150 gr di lonza di suino
50 gr di mortadella
2 cucchiai di senape (io ho usato quella piccante in grani)
2 rametti di rosmarino
1 uovo
50 gr di pane in cassetta
1/2 bicchiere scarso di latte
sale e pepe

PREPARAZIONE:
Tagliate a pezzi grossolani la lonza di suino. Mettetela quindi nel frullatore insieme alla mortadella, 1 cucchiaio e mezzo di senape e il rosmarino e tritate finemente. Versate il composto in una terrina, unitevi la macinata di manzo, il pane, precedentemente ammollato nel latte e poi strizzato, e l'uovo sbattuto. Regolate di sale e pepe e mescolate bene per amalgamare il tutto.
Foderate uno stampo da plumcake con carta forno e spalmatevi all'interno un po' della rimanente senape. Versate il composto di carne e compattatelo bene con un cucchiaio, spalmate sulla superficie ancora un po' di senape.
Infornate a 170°C per circa 30 minuti.

Terrina di carne alla senape e rosmarino

12 commenti:

  1. Che bel piattino... Ma non posso far a meno di sorridere ripensando alla tua caduta, perdonami...
    Un bacino...hai visto che sono tornata? Ero in crisi di astinenza da blogger...

    RispondiElimina
  2. @onda Bentornata!!! anche è da un po' che sono in astinenza da blog e infatti ogni tanto ritorno ... come i morti viventi ;)

    RispondiElimina
  3. ma che buona!mi piace anche perche'ti e'venuta bella asciutta :)

    RispondiElimina
  4. Della serie...chi ben comincia! :) Dai non abbatterti, dopo le prime settimane così disastrose, certo non puoi che aspettarti cose positive...la strada devi sempre pensarla in salita :)
    Ottimo suggerimento questa terrina di carne: pratica e gustosa per accontentare anche i palati esigenti senza troppa fatica!
    baci baci

    RispondiElimina
  5. Ecco quest'anno vedo che è iniziato male un po' per tutti…
    Adoro le terrine che si preparano in anticipo, così poi ci si può godere gli ospiti!

    RispondiElimina
  6. Innanzitutto ti auguro di cuore tante belle cose e poi complimenti per questa terrina ti è venuta molto bene e la ricetta mi intriga!! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  7. @mirtilla A me è piaciuta molto di sapore, ma invece forse io l'avrei voluta leggermente più umida. La prossima volta la cuocerò un pochino meno o a temperatura un po' più bassa.

    RispondiElimina
  8. @Manuela e Silvia Speriamo davvero!!! grazie della vostra positività :)

    RispondiElimina
  9. @Forno Star Anche x te note dolenti? :( Hai proprio ragione è bello cucinare in anticipo per poter stare poi tutti insieme a tavola. La convivialità di un pasto è una cosa straordinaria.

    RispondiElimina
  10. @Chiara DAcunto Per me è una novità la terrina di carne e l'ho trovata molto più pratica del polpettone che di solito mi si distrugge immancabilmente in cottura. Nello stampo non possono succedere questi disastri. ;)

    RispondiElimina
  11. da provare assolutamenteeeeeee!!!

    RispondiElimina
  12. @raffy ciao carissima, se la proverai fammi sapere se ti è piaciuta! ;)

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento e non dimenticare la tua firma ... così saprò con chi sto parlando ^_^