«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

giovedì 30 luglio 2009

Calamari ripieni al forno

Ci siamo... ormai il profumo del mare lo sento già addosso... sento quel dolce tepore di sole e l'odore del Mediterraneo che mi avvolge.
Forse stò fantasticando un po' troppo, ma ciò che è certo, è che domani la valigia si chiude e sabato si parte per la Grecia.
La missione dell'ultima settimana a casa, oltre a preparare i bagagli, è anche quella di "ripulire" frigorifero e freezer, in modo da poterli spegnere durante la nostra assenza.
Ed è proprio per questo motivo che mi sono finalmente decisa a cucinare quei calamari che avevamo surgelato qualche tempo fà.
Ho optato per un ripieno tradizionale senza ingredienti particolari, ma che dà come risultato un piatto sempre meravigliosamente profumato, morbido e invitante.
Insomma una ricetta che mi fà desiderare ancora più fortemente, che queste poche ore passino in fretta.... molto in fretta!

Calamari ripieni al forno

INGREDIENTI: per 4 persone
800 gr di calamari
4 filetti di acciuga sott'olio
1 spicchio d'aglio
80 gr di mollica di pane
un mazzetto di prezzemolo
poco vino bianco
olio
sale
pepe

PREPARAZIONE:
Togliere ai calamari la vescichetta nera dell'inchiostro, la bocca, gli occhi, l'ossicino interno; privarli della pelle esterna, lavarli ripetutamente e separare le sacche dai tentacoli.
Tritare i tentacoli del calamari con l'aglio, il prezzemolo, le acciughe e la mollica di pane.
Riunire in una terrina il composto ottenuto, condire con un poco d'olio e regolare di sale e pepe. Mescolare bene.
Riempire le sacche dei calamari per circa 3/4 e chiudere le estremità infilzandole con uno stecchino.
Disporre i calamari in una pirofila da forno leggermente unta e bucarli in due o tre punti con uno stecchino, in modo che durante la cottura non si spacchino e il ripieno non fuoriesca.
Se dovesse avanzare del ripieno distribuitelo sulla superficie dei calamari.
Versare sul fondo della teglia un goccio di vino bianco e infornare a 180°C per circa 40 minuti.
Servire caldi, con patate lessate o al forno.

Calamari ripieni al forno


E quindi ... buon appetito e BUONE VACANZE !!!


Calamari ripieni al forno

22 commenti:

Federica ha detto...

che buoni!! sono proprio invitanti!!

Sofy ha detto...

Questi sono i miei preferiti!sono molto invitanti e poi gustosissimi!Baci!!

manu e silvia ha detto...

Ciao! avevamo giusto in mente di prepararli anche noi! Con questo caldo i piatti di pesce vanno per la maggiore. Il ripieno semplice ma saporito che hai scelto è perfetto per farcire questi calamari! Lo terremo a mente allora!
Bè...buone vacanze: in Grecia non ci siamo mai state, ma rientra tra le mete che dobbiamo fare prima o poi...ne abbiamo sentito parlare troppo bene!
un bacione

JAJO ha detto...

Il miglior piatto per un arrivederci :-D Mi piace molto la crosticina che fa il ripieno quando esce un po' :-D
Salutami la Grecia e buon divertimento !!!!!

Mimmi ha detto...

Io li adoro!!!!!
Quando me lo potevo permettere, usavo il barbecue :-(
Sono venuti proprio bene, complimenti!!!
Buone vacanze e goditi tutto il sole che c'é!

Gunther ha detto...

mi piace l'idea di farli in forno, non ho mai provato, mi hai dato un ottimo spunto

Il gatto goloso ha detto...

questa ricetta è davvero invitante sai? mi piace un sacco l'idea di usare il calamaro anche nel ripieno.. credo che in queste settimane di vacanza la proverò anche io... non ci sto anche io nella valigia vero???? 3 settimane di ferie A CASA E TU CHE SGUAZZI NEL MARE GRECO!?!?! beh, promettimi almeno che al ritorno ci si vede dai! Anzi stabiliamo proprio una data eh??? un bacione e divertiti!

Ginger ha detto...

Io li adoro i calamari ripieni.......che nostalgia del mare!
Complimenti per la ricetta e soprattutto BUONE VACANZE!!!!!

Manuela ha detto...

Un piatto che sa di estate, veramente gustoso e ben presentato, complimenti.

Fra ha detto...

Ottimi, un fantastico preludio alle tue vacanze! Divertiti
Un bacione
fra

Milla ha detto...

Buonissimi, un piatto ideale x l'estate. Buone vacanze!

NIGHTFAIRY ha detto...

Devono essere buonissimi!me lis egno..Buon weekend!

ricettina ha detto...

ottimo piatto, adoro la semplicità in questi piatti! brava!

fra ha detto...

Buone vacance da www.2friends4cooking.com
Adoro i calamari e gli faro subito cosi!
ciao ren

clamilla ha detto...

Ciao!!! Porto una grande notizia!!! Su Giallo Zafferano è partita una sfida “all’ultima brace”!Si tratta di un concorso per aspiranti griller, con in palio un barbeque del valore di 1.000,00 euro!
Non farti scappare l’occasione di metterti in gioco! Collegati ed iscriviti gratuitamente a Giallo zafferano e partecipa anche tu!
Trovi maggiori informazioni seguendo questo link:
http://forum.giallozafferano.it/contest-bbq-grilling-experience/
Se hai bisogno di una mano a capire come funziona, sono a tua disposizione, clicca sul mio nome in questo messaggio ed accedi al mio blog, lasciami pure la tua richiesta per email o nel post dedicato a questa iniziativa…..spero di vederti tra i concorrenti!
Con simpatia:
Clamilla (su giallo zafferano sono martinaS)

Mimmi ha detto...

Hai presente quello che ti ho scritto a proposito di myblogjournal? Beh, dopo aver chiuso i battenti per un po', sono tornati belli stronfioni come prima continuando a scopiazzare senza ritegno...

sciopina ha detto...

bellissimi i tuoi calamari. a me piacciono molto ripieni e questa farcia la userò sicuramente nel futuro..

emilia ha detto...

La mia mamma li faceva spesso, però senza le acciughe.
Ti aguro una buonissima vacanza. Un bacio e a presto :-)

Pippi ha detto...

i calamari ripieni sono sempre deliziosi io in genere li cuocio nel tegame ma voglio provare la cottura al forno seguendo i tuoi consigli! buona vacnza!!!!
Pippi

pasticciona ha detto...

tutti i miei tentativi di claamari ripieni erano sempre clamorosamente falliti.... questi sono venuti bneissimo.. grazie mille!

Enzo ha detto...

Negli ingredienti elenchi le acciughe.

Ma che fine fanno ? Nella preparazione non ne parli.......

Cipolla ha detto...

Grazie Enzo, molto attento hai scovato una mia disattenzione. Naturalmente le acciughe vanno tritate insieme ai vari ingredienti che compongono il ripieno! Rimedio subito al testo inesatto.
;o)