«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

venerdì 7 marzo 2014

Torta di carote, mandorle e limone

Torta di carote, mandorle e 
limone

Avevo mangiato molti anni fa una torta di carote (non preparata da me) ed era davvero disgustosa, ma si trattava di uno di quei momenti in cui non puoi dire la verità. Trangugi e basta con la speranza che qualcuno dopo ti offra un bel bicchiere d'acqua.
Traumatizzata da quell'esperienza non mi sono mai azzardata a prepararla anche dopo aver letto innumerevoli ricette e varianti.
Ma questa ricetta, scovata su un libricino di ricette mooooolto vintage, mi sembrava meritasse di essere provata... E così ho finalmente sfatato quella torta immangiabile, trasformandola in un dolce veramente goloso.
L'occasione è perfetta, con questo bel color giallo mimosa, per augurare un meraviglioso week-end a tutte le donne speciali che mi seguono!!!

Torta di carote, mandorle e limone

INGREDIENTI:
250 gr. di carote
200 gr. di zucchero semolato
200 gr. di mandorle pelate
80 gr. di farina 00
80 gr di burro (+ una noce per la teglia)
4 uova
1 bustina di lievito vanigliato
scorza di 1 limone
succo di 1/2 limone
1 pizzico di sale fino

PREPARAZIONE:
Sgusciate le uova e dividete i tuorli dagli albumi. Montate questi ultimi a neve ben ferma con un pizzico di sale (ma proprio un pizzico) e teneteli da parte. Sbattete i tuorli d'uovo con lo zucchero e il burro sciolto a bagnomaria, fino a farli diventare chiari e spumosi.
Spuntate e pelate le carote e grattugiatele con una grattugia a fori larghi (o tritatele grossolanamente con un mixer). Aggiungetele quindi ai rossi d'uovo.
Amalgamate anche la farina 00 setacciata e le mandorle che avrete precedentemente tostato e tritato molto finemente. Aggiungete il succo e la scorza di limone grattugiata, unite il lievito e mescolate ancora.
Per ultimo aggiungete gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto per non smontarli.
Versate il composto ottenuto in una teglia a cerniera da 24 cm di diametro, leggermente imburrata e infarinata. Infornate a 180° per circa 30/40 minuti.


7 commenti:

Mirtilla ha detto...

che bel colore,e chissa'che buona!!

Manuela e Silvia ha detto...

Verissimo, un bel colore ambrato! come non amare il duo mandorle e carote, hai preparato una tortina soffice soffice.
un bacione

Alem ha detto...

non mi piace la torta di carote ma questa sembra buonissima!! :D

onda ha detto...

Ecco lo sapevo che ti aveva fatto schifo la mia torta di carote! Potevi dirmelo però...

Leda ha detto...

@mirtilla
Il colore intenso di questa torta è sempre una gioia per gli occhi.... e anche per il palato và ;)

@Manuela e Silvia
Vero, è un abbinamento proprio azzeccato e il profumo della scorza di limone contrasta bene con la predominanza dolce.

@Alem
La torta di carote deve piacere, ho scoperto che alcuni la odiano profondamente. Chissà perché?!?! Traumi infantili da Camille? :D

@onda
No, non era la tua... tranquilla!!! Il tragico ricordo risale a molto tempo prima di avere assaggiato la tua. ;)

onda ha detto...

si anche perchè anche io in realtà non ho mai fatto torte di carote, dopo aver assaggiato la tua... scherzo!!

Lyla ha detto...

La torta di carote è un classico e la adoro. Mi piace molto questa tua versione.
Buona giornata da La cucina di Lilla