«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

venerdì 3 ottobre 2008

Torta alle noci con crema di mascarpone

Questo dolce è fantastico, libidinoso, godurioso... una vera bomba!
Si astengano dal continuare a leggere tutte le persone che sono a dieta ferrea o credono che il mascarpone sia sostituibile con un po' di ricotta light.
Assolutamente vietato!!!

Cookaround è una fonte inesauribile di meravigliose ricette e ogni volta che mi perdo tra le mille idee di questo forum, trovo sempre qualcosa che valga la pena di essere provato. Questa torta è una creazione di Anna Rita alias "Marble", che ringrazierò all'infinito per questo strepitoso dessert!




INGREDIENTI per la frolla:
300 gr di farina 00
200 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
3 tuorli d'uovo

Nota: forse queste dosi vanno dimezzate perchè vi avanzerà un bel po' di frolla ... a meno che non vogliate preparare dei biscottini ;o)


INGREDIENTI per la crema:
750 gr di mascarpone
225 gr di zucchero
180 gr di panna fresca
90 gr di maizena
2 uova intere + 2 tuorli
1 bustina di vanillina
1 scorza d'arancia grattugiata
200 gr di gherigli di noce
rum a piacere

PREPARAZIONE:
Mettete tutti gli ingredienti per la frolla nel mixer e azionandolo velocemente formate una palla. Copritela con pellicola trasparente e mettetela in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.
Intanto preparate la crema, mescolando insieme tutti gli ingredienti e lasciando per ultimi la scorza d'arancia e le noci tritate finemente.
Prendete circa 300 g. della frolla che avevate riposto in frigorifero e stendetela sottilmente con un mattarello (circa 2-3 mm).
Rivestite con la sfoglia ottenuta, una tortiera a cerniera di circa 30 cm di diametro.
Versate quindi la crema nella tortiera e rifilate la pasta in eccedenza.
Infornate a 180° per 45 minuti circa per ottenere una consistenza abbastanza cremosa.
Se la volete più compatta calcolate 5-10 minuti in più abbassando leggermente la temperatura.

18 commenti:

  1. Questa torta si commenta da sola...
    certo che potevi farci vedere com'era il ripieno....
    sicuramente molto buono!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  2. Ciao cipollina...sempre sfiziosa vero?...

    RispondiElimina
  3. Non ho parole...
    una meraviglia!
    Sono golosissimo.

    ;-D

    RispondiElimina
  4. Avrei dovuto astenermi dal continuare... e in effetti ho saltato la lettura... perché ho direttamente copiato e archiviato!
    Ciao e buon weekend :-)

    RispondiElimina
  5. Giusto! Niente varianti!! E' spettacolare così!! Copio incollo!!
    ^_^

    RispondiElimina
  6. Peccato che non si veda il ripieno....

    RispondiElimina
  7. scusate per la mancanza della foto con il ripieno, ma la torta è stata portata a casa di amici e quindi niente foto della fetta! missà proprio che mi toccherà rifarla... che sacrificio! ;o)

    RispondiElimina
  8. Io sono ingrassata di 1 kilo solo leggendo gli ingredienti....davvero goduriosa! Baci

    RispondiElimina
  9. Ecco appunto, io sono a dieta :-( Però il mascarpone con la ricotta light non lo sostituirei mai :-)

    Ciaooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  10. Gustosamente buonerrimaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

    RispondiElimina
  11. Questa torta l'ho sempre addocchiata anche io..e ora che la vedo anche qui mi dico NOOO..è una persecuzione..va bene va bene, mi toccherà farla,mi sacrificherò alla prova XD!
    uN BACiO

    RispondiElimina
  12. Scusa, ma questa è proprio da svenimento... :P
    sto già pensando a quando potrei prepararla (perchè è sicuro che a breve la faccio!).

    PS: hai visto che ho dovuto cambiare account in Flickr? a breve rientrerò nel gruppo Piaceri del palato con l'account nuovo

    RispondiElimina
  13. Mammamia!
    Questo dolce è una vera tentazione.
    Ogni tanto bisogna anche gratificare il gusto e al diavolo le diete per un giorno (o anche due)! :)

    RispondiElimina
  14. questa ricetta mi asspira molto ,ma forse meglio ,che faccio metà dose,come prova.Ingredienti sono ottimi,spero proprio che mi riesca,al lavoro!!!!

    RispondiElimina
  15. Sto facendo la torta, ma ho un dubbio: la pasta frolla ottenuta pesa circa 700 gr.
    Con 300 rivesto la tortiera. Come impiego la frolla rimanente?

    RispondiElimina
  16. Giuliano sai che hai perfettamente ragione.... è la stessa cosa che mi sono chiesta anche io, forse è il caso che lo scriva nel post della ricetta.
    Io ho riportato fedelmente le dosi dell'autrice originale e forse in questo ho commesso un errore.
    Comunque sappi che della frolla avanzanta ne ho fatto dei biscottini! ;o)

    RispondiElimina
  17. Grazie, Cipolla.
    Naturalmente, avevo completato il dolce. E' risultato squisito, un po' ipercalorico, ma il mix di ingredienti è veramente equilibrato. Ho aggiunto solo un pizzico di cannella e, questa volta, una piccola spruzzata di rum. La prossima volta provo con l'alchermes, in piccola dose.

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento e non dimenticare la tua firma ... così saprò con chi sto parlando ^_^