«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

giovedì 24 novembre 2011

Spaghettini piccanti al cavolfiore

Pasta e verdura, un piatto nutriente e gustoso senza troppi condimenti. Adoro abbinare il peperoncino al cavolfiore, con un alicetta poi il sapore diventa ancora più sfizioso.
Poco altro da dire su questo primo se non che è di semplice e veloce realizzazione e il bello è che bollendo la pasta nella stessa acqua dove sta cuocendo la verdura, si insaporirà ancor di più.

Ah... io con il peperoncino abbondo... e voi? ^_^

Spaghettini piccanti al cavolfiore




INGREDIENTI: (2 porzioni)
150 gr. di spaghettini
mezzo cavolfiore fresco e sodo
4 alici sott'olio
1/2 cucchiaino di polvere di peperoncino macinato
olio extra-vergine
sale grosso

PREPARAZIONE:
Lavate il cavolfiore in acqua fresca. Staccate le foglie esterne più dure, mentre tagliate a pezzetti quelle tenere. Con un coltellino affilato tagliate le cimette lasciando attaccato un pezzetto di gambo. Spellate leggermente il torsolo interno e tagliate anche quello a piccoli pezzi.
Portate a bollore 2 l di acqua, quando bolle aggiungete un pugno di sale grosso e immergete le parti più dure del cavolo (foglie esterne e torsolo tagliati a pezzetti). Dopo 3-4 minuti unite anche le cimette e lasciate cuocere per altri 5-6 minuti. Calate quindi anche gli spaghettini e lasciate cuocere per il tempo indicato sulla confezione (4-5 minuti).
Nel frattempo fate "sciogliere" le alici in qualche cucchiaio di olio. Scolate quindi la pasta e ripassatela nella padella del condimento aggiungendo il peperoncino. Saltate per pochi secondi e servite!

Spaghettini piccanti al cavolfiore

15 commenti:

  1. adoro la pasta coi cavolfiori... bellissima la tua...

    RispondiElimina
  2. In casa mia vige la regola "più picca più piace" ;-)

    Bacio

    RispondiElimina
  3. io adoro il peperoncino in tutti i piatti,e un primo del genere non posso non apprezzarlo visto che è semplicemente troppo buono!

    RispondiElimina
  4. Adoro i cavolfiori e non avevo mai pensato alla versione piccante! Grazie della ricettina, a presto, Babi

    RispondiElimina
  5. Eccome se abbondo con il peperoncino ... e sul cavolfiore che è poco invitante, abbondare è necessario ^___^ bacioni
    Mandi

    RispondiElimina
  6. che meraviglia. grazie provero'. ciao cry68

    RispondiElimina
  7. che meraviglia. grazie provero'. ciao cry68

    RispondiElimina
  8. Semplice ma dal sapore "peperino"...mi piacciono questi spaghettini!

    RispondiElimina
  9. C'è una versione siciliana -di origine araba- che aggiunge a questa preparazione zafferano, uva passa e pinoli. La pasta che si usa la chiamiamo "margherite". L'ho mangiata due giorni fa ma non ho fatto la foto!

    RispondiElimina
  10. sai che con il cavolfiore mi manca? di solito utilizzo i broccoletti... ma proverò sicuramente questa versione più "in bianco"...
    ps in bocca al lupo per il week end!!
    bacio

    RispondiElimina
  11. Fatto oggi il cavolfiore..potrei condirci questa bella pasta ma ahimè, senza Pepper.. non tollero il picanto :(
    Un bacionissimo!!

    RispondiElimina
  12. buoni questi spaghetti, in questo modo mai provati. Mi aggiungo con picere! Baci! ;)

    RispondiElimina
  13. COMPLIMENTI LEDA!!!!
    Brava bravissima, quando ci fai fare un tuffo nel torrente?
    Marta

    RispondiElimina
  14. Davvero bella ricetta! Invitante e di sicuro buonissima!

    Il blog è magnifico, e senza esitazioni, voglio seguirti!


    La Pomme Cuite.

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento e non dimenticare la tua firma ... così saprò con chi sto parlando ^_^