«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

martedì 13 dicembre 2011

Tavola di Natale al profumo di spezie

Per fare una bella tavola natalizia, che sia accogliente e calda, bastano pochi accorgimenti. Innanzitutto scegliete dei colori caldi, sui toni del marrone o dell’ocra. Fatevi ispirare da quegli oggetti che avete in casa, quelli che vedete ogni giorno e normalmente non notate.
Ad esempio una semplicissima rete di corda, che avvolgeva un vaso di fiori, può trasformarsi in un centrotavola rustico e profumato ... vediamo come!

IMG_0947




IMG_0951IMG_0949

Prendete un piatto piano, in vetro trasparente trasparente o in ceramica bianca, appoggiatelo sopra la vostra rete e disponetelo al centro del tavolo. Ora decoratelo con delle stecche lunghe di cannella, disposte in maniera incrociata e spargete negli spazi liberi delle altre spezie a piacere.
Per giocare con un contrasto di colori rosso e marrone, io ho scelto delle profumatissime bacche di pepe rosa. Ma potreste anche usare dei chiodi di garofano o dell’anice stellato che risulta molto decorativo.
Ultimo tocco di atmosfera al nostro centrotavola sarà dato dalle candeline: riempite dei bicchierini con sale fino e appoggiate dentro ogni bicchiere una tea-light... e il gioco è fatto.

IMG_0936


Il resto della tavola sarà semplice, senza tocchi ricercati o troppo sfarzosi. Se non avete dei sottopiatti usate dei grandi piatti bianchi e lisci, e completate con ciotole rustiche in terracotta smaltata, per un bellissimo contrasto di colori. Su ogni tovagliolo, ripiegato all’interno delle ciotoline, verrà appoggiato un biscotto allo zenzero, meglio ancora se fatto in casa, creando così un perfetto segnaposto in stile natalizio.

BISCOTTI SEGNAPOSTO ALLO ZENZERO
350 g di farina 00 / 160 g di zucchero semolato / 2 cucchiaini rasi di zenzero grattugiato / 2 cucchiaini rasi di cannella in polvere / 1 cucchiaino raso di bicarbonato / 150 g di burro freddo tagliato a tocchetti / 150 g di miele / 1 pizzico di sale / 1 uovo / zucchero a velo
Nella ciotola del mixer mettere la farina setacciata e lo zucchero, le spezie, il bicarbonato, il burro tagliato a pezzetti e il miele. Mixare a media velocità fino ad ottenere un composto bricioloso, aggiungere l’uovo e impastare fino ad ottenere un panetto. Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e mettere in frigo a riposare per almeno un’ora.
Passato il tempo necessario, stendere l’impasto con il mattarello ad uno spessore di circa 4 mm. Ricavare le sagome, sistemarle su una teglia coperta di carta forno e infornare in forno caldo a 180°C per circa 10-12 minuti, finché saranno dorati, dopodiché metteteli a raffreddare su una griglia. Una volta freddi spolverateli di zucchero a velo
.
Grazie ad Imma per la meravigliosa ricetta! :)
IMG_0937


Ora non ci resta che stappare lo spumante e brindare tutti insieme ad un magico Natale!

E su questa tavola quali saranno le portate che serviremo?
Nel nuovo numero di About Food ci sono un sacco di spunti e deliziose ricette da provare.
Non perdetelo!!! ^_^

12 commenti:

  1. io 'sta tavola l'ho già vista ma non mi ricordo dove :D I biscottini sono ottimi mi sa ^_^ baciotti socia!

    RispondiElimina
  2. Carina ed originale anche se io sono più classica! Per Natale adoro il rosso, l'oro e l'argento. Nani

    RispondiElimina
  3. Io quest'anno mi butto sui colori oro,bianco e argento, niente rosso se non nel piatto.E' la prima volta che ricerco tinte tenui per le feste, che sia un segno dell'età oppure sono semplicemente i gusti a cambiare?? il biscottino segnaposto è una delicatezza in più che apprezzo molto.
    buona giornata, Valentina

    RispondiElimina
  4. wowwww che idea splendida .. peccato che non ho nessun invitato e non posso rendere tutto così bello , sai alle volte passa la voglia di fare le cose per bene se si sa di essere soli :-(

    RispondiElimina
  5. tesoro ma che tavola fantastica calda solare mi piace tantissimo e i biscotti sono un capolavoro ma con le tue amnine nn avevo dubbi!!baci,imma

    RispondiElimina
  6. Che bella idea!! io avevo già in mente la tovaglia bianca e tu mi hai dato altre idee da sviluppare. Grazie. Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  7. Ciao Leda, innanzitutto complimenti per il blog, vario, curato e utilissimo.. io neoblogger ne ho di strada da fare in tal senso :)
    Che bella l'idea di cannella e pepe rosa da decorazione..!!!
    Danno quel tocco di rustico e famigliare che il Natale deve necessariamente avere in qualche dettaglio..

    Se ti fa piacere passare un salto a curiosare sul mio-nostro
    www.paroleripiene.com
    ne sarei davvero felice.
    Buona Giornata, Alice.

    RispondiElimina
  8. Questo centro tavola è proprio bello! Cavolicchi,mi hai dato una dritta su come riusare le reti e i nastri vari dei pacchetti,dei fiori ecc,che mi han regalato..Grazie!E sembra che anche una imbranata come me possa riuscire nell'impresa.Anche i biscotti segnaposo,buoniiiiiii!! E per fortuna,la formina a stella cometa ce l'hoooooo!Evviva!Ho risolto il problema "addobbo della tavola di Natale".Grazie!!!

    RispondiElimina
  9. "Ecco per te il 3° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca sul mio nome mittente.

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine.
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  10. Hai sempre delle idee molto carine e simpatiche, questa è perfetta per il Natale in famiglia. Grazie :-)

    RispondiElimina
  11. mi piace, specie per i colori scelti che non sono i soliti!!!

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento e non dimenticare la tua firma ... così saprò con chi sto parlando ^_^