«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

lunedì 27 luglio 2009

Gnocchi semplici di ricotta e parmigiano

E chi l'ha detto che d'estate si debbano preparare solo piatti freschi e leggeri.
Ogni tanto un goloso primo un po' più sostanzioso ci sta proprio bene, specie se condito con semplicità come questi gnocchi di ricotta al pomodoro fresco.
E anche se ormai non c'è più nulla da fare per la "prova costume"... faccio porzioni un po' più piccole, ma non rinuncio a ciò che nella vita mi dà una briciola di felicità, anche se si tratta solo di un piatto di gnocchi.

Gnocchi semplici di ricotta e parmigiano


INGREDIENTI: x 4 persone

350 gr di ricotta fresca
120 gr di parmigiano grattugiato
80 gr di farina 00
3 tuorli
50 gr di burro
sale
pepe
noce moscata

PREPARAZIONE:
Raccogliete la ricotta in una fondina e sbriciolatela con una forchetta. Aggiungetevi il burro ammorbidito e mescolate bene; incorporate quindi al preparato i tuorli uno alla volta e continuate a mescolare, fino ad ottenere un composto cremoso.
A questo punto, aggiungendoli a cucchiaiate, incorporate alla crema il parmigiano e la farina.
Unite un pizzico di sale, una punta di pepe e un velo di noce moscata.
Mettete al fuoco una pentola d'acqua moderatamente salata e portate ad ebollizione.
Appena alzato il bollore, calate al centro il composto aiutandovi con due cucchiaini che bagnerete prima nell'acqua e poi userete per formare dei piccoli gnocchi.
Lasciateli cuocere per 6-7 minuti con acqua a leggero bollore, scolateli man mano che vengono a galla con una schiumarola e raccoglieteli in una pirofila nella quale avrete messo una noce di burro.
Suddividete nei piatti e conditeli con un semplice sugo di pomodoro fresco e altro parmigiano grattugiato.

Ricetta tratta dal libro "Le cento migliori ricette di Gnocchi e Gnocchetti" a cura di Emilia Valli.

Gnocchi semplici di ricotta e parmigiano

14 commenti:

  1. Sono d'accordo con te! Ogni tanto d'estate un bel piatto ricco ci vuole. Anche se questi gnocchetti sembrano soffici come nuvole!!

    RispondiElimina
  2. Sono semplicemente spettacolari questi gnocchi... e visto che i pomodori sono freschi... il piatto lo giudico decisamente estivo!

    RispondiElimina
  3. Ma sì, al diavolo la prova costume! Prendiamoci qualche gratificazione culinaria ogni tanto!

    RispondiElimina
  4. Ciao! abbiamo già pranzato, ma su questi gnocchi ci faremmo volentieri un pensierino!sembrano molto delicati! bravissima!
    un bacione

    RispondiElimina
  5. Cavolino gli gnocchi di ricotta non li ho mai preparati...ottimi i tuoi..semplici e delicati.
    Brava :-)

    RispondiElimina
  6. è un idea decisamente comoda e invitante da preparare espressa

    RispondiElimina
  7. devo essere veramente gustosi!!!

    RispondiElimina
  8. Perchè privarsi dei piccoli piaceri della vita!? Ogni tanto un bel piatto gustoso e non proprio light.. ci vuole.. sicuramente al cuore fa bene e per me è ciò che conta!! Figurati che io, divoratrice di pizza, non rinuncio nemmeno se alle 13.30 ci sono 35 gradi!!!

    RispondiElimina
  9. mmmm buoni!!gli sfizi bisogna levarseli!!quindi vai di gnocco!!

    RispondiElimina
  10. Te l'appoggio in pieno!!
    Pare che il blogjournal sia stato sospeso... anche grazie a te!!! :-)

    RispondiElimina
  11. Agli gnocchi non si dice mai di no!| e questi hanno un aspetto succulento!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  12. Anch'io non riuscirei a resistere guardando questo piatto di gnocchi ,))

    RispondiElimina
  13. Questo è un piatto fantastico, travalica il discorso delle stagioni. Ci interessa particolarmente perchè amiamo i gnocchi, ma devi sapere che non ne abbiamo mai preparati alla ricotta. Siamo molto molto curiosi di sperimentarli e di non rimanere legati solo ai classici gnocchi di patate!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  14. praticamente la mia filosofia di vita voglio morire sazia!

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento e non dimenticare la tua firma ... così saprò con chi sto parlando ^_^