«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

sabato 17 settembre 2011

Pennette con zucca, cipolla rossa e speck

Qualla di oggi è una ricetta gustosissima, colorata, allegra e soprattuto semplice.
Quando alle persone dico che ho un blog di cucina, non conoscendomi a fondo, pensano che tutti i giorni a casa mia confeziono manicaretti complicati o mi diletto con ricette insolite. Ma invece chi mi conosce meglio sa che amo trovare la ricetta "originale" anche usando pochi e semplici ingredienti.
E' proprio il caso di questo primo piatto... chi volesse provarlo non resterà deluso e, se volesse usarlo per una cenetta, potrà fare un'ottima figura senza spendere un patrimonio. Poca spesa... tanta resa! :)

Pennette con zucca, cipolla rossa e speck

 
Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore.
Copyright ©2011 GustosaMente - All Rights Reserved


INGREDIENTI: 2 porzioni
170 gr di pennette rigate
150 gr di zucca
1 cipolla rossa
70 gr di speck (in una sola fetta)
una noce di burro
sale e pepe

PREPARAZIONE:
Togliete la scorza dura alla zucca e tagliatela a piccoli pezzetti. Dovete tagliarli proprio piccolini così cuoceranno nel tempo di cottura della pasta. Tagliate a cubettini anche lo speck. Affettate la cipolla sottilmente ma senza tritarla, dovete ridurla a filetti.
Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata e nel frattempo preparate il condimento. fate sciogliere in una padella una noce di burro, aggiungete lo speck e la zucca e fate rosolare per un minuto. Unite quindi la cipolla e lasciate cuocere a fiamma medio / bassa per 5 minuti. Se il sugo dovesse asciugare troppo unite qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Io vi consiglio di non salare il condimento perché lo speck è già saporito e la pasta è stata cotta in acqua salata.
Quando le pennette sono cotte, scolatele e unitele nella pdella del condimento. Macinate un po' di pepe nero e fate saltare la pasta per mantecarla. La zucca ormai ammorbidita incomincerà a disfarsi e creerà una deliziosa cremina.

Ho trovato delizioso questo piatto per i suoi colori e perché riunisce il sapore dolce di zucca e cipolla con la sapidità e golosità dello speck.


con questa ricetta partecipo al contest "Fuori di ... zucca!" di Sulemaniche

19 commenti:

  1. il verze e le broccole17 settembre 2011 13:10

    ricetta gustosa... però non sono riuscito a trovare uno degli ingredienti... ho guardato nei super, ho chiesto in tutte le drogherie e i negozi di frutta e verdura, ma proprio la noce di burro non ce l'avevano... hanno solo le noci classiche, col guscio duro... può andare lo stesso??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la noce di burro non è altro che un pezzo di burro normale...lascia stare la cucina...non fà per te...!!!

      Elimina
  2. ottimo piatto, anch'io uso lo speck o la pancetta croccanti abbinati alla zucca... e la noce classica potrebbe essere quel tocco in più.. ( :-D )

    RispondiElimina
  3. Davvero una ricetta gustosa! Hai ragione, anche a me chiedono se cucino sempre piatti elaborati, ma come si fa? Manca il tempo, e poi ci sono piatti facili e veloci altrettanto buoni, no?!
    Un caro saluto!!

    RispondiElimina
  4. Ciao, pure a noi chiedono dove troviamo il tempo per cucinare! In realtà essendo non solo una passione, ma anche un "dovere" (la sera cenare si deve no?1), non è certo il tempo che ci manca!
    Come te amiamo le ricette particolari e diverse, e questa pasta colorata e dai gusiti così contrastanti ci piace moltissimo!
    bacioni

    RispondiElimina
  5. @il verze...
    Solo le drogherie devi frequentare e comprare qualcosa di buono che magari ti passa! :)) da quando siete in due il cervello sta peggiorando.... E non ci sará rimedio :(

    @Cinzia... Grande! Effettivamente qualche noce "classica" anche secondo me ci starebbe benissimo.

    @Tiziana, Manuela e Silvia
    l tempo x cucinare si trova sempre specie x appassionate come noi. Ma sappiamo godere anche di sapori semplici e genuini.

    RispondiElimina
  6. Un piatto davvero gustoso e stuzzicante!

    RispondiElimina
  7. Porcazza la pupazza..ma questa è una prelibatezza che la mia panciotta vorrebbe finire all'istante!! Booooona =P Buona settimana!! Un bacione

    RispondiElimina
  8. potrei fare follie x un piatto così!!!!

    RispondiElimina
  9. Questa pasta è davvero squisita, così ricca e saporita...mmmmh, che bontà!

    RispondiElimina
  10. Ciao, trovo anche io che sia delizioso, ti rubo la ricetta ! complimenti. A presto, Ale

    RispondiElimina
  11. ANdata... domani sulla mia tavola pranzerò con questa ;-)

    RispondiElimina
  12. mi piace mi piace tolta la zucca x me troppo dolce ma è davvero invitante. E a proposito volevo invitarti al mio primo contest
    se ti va dai un'occhiata qui. a presto

    http://paneeolio.blogspot.com/2011/09/il-mio-primo-contest.html?showComment=1316548434741#c2562332648272676067

    RispondiElimina
  13. Davvero bravissima complimenti!
    Mi unisco molto volentieri al tuo blog..

    se ti và passa a trovarmi ti aspetto! :)
    http://cupcakes-site.blogspot.com/

    RispondiElimina
  14. Complimenti! ottima ricetta! da provare il prima possibile! :)
    visita il mio blog:
    mennula.blogspot.com

    RispondiElimina
  15. WOW, che ricetta golosa!
    Mi hai proprio fatto venire voglia di provarla.

    Ciao,
    Sara

    RispondiElimina
  16. Ciao,
    ho provato la tua pasta,
    deliziosa, l'unica cosa è che non avevo lo speck e ho usato la pancetta affumicata a cubetti.
    Non credo si discosti molto dal tuo risultato :-)

    Sara

    RispondiElimina
  17. @Sara
    Hai fatto una sostituzione perfetta, perché il gusto un po' affumicato credo ci stia proprio bene! Sono contenta che ti sia piaciuta :)

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento e non dimenticare la tua firma ... così saprò con chi sto parlando ^_^