«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

giovedì 11 febbraio 2010

Fusi di pollo allo zafferano

Una ricetta gustosa, profumata e semplice da preparare. Lo zafferano con la sua polvere dorata regalerà al pollo un colore intenso e brillante e potrebbe essere, perchè no, una ricetta "passionale" da preparare per la sera di San Valentino.
Sì, perché il pregiatissimo zafferano, che si ricava dai fiori di Croco, è considerato una spezia afrodisiaca da millenni.

Tutto deriva dalla mitologia greca: il giovane e bello Krokos parte alla ricerca della ninfa Smilax nelle foreste vicino ad Atene. In un primo periodo di amore idilliaco Smilax è lusingata dalle attenzioni di Krokos, ma presto inizia ad annoiarsi. Krokos continuava a darle attenzioni, fino a perseguitarla, così gli dei nel vedere questo amore tramutare in infelicità, trasformano Krokos in un fiore di zafferano, con tre bellissimi stimmi rossi, fiore del desiderio d’amore e simbolo della passione di Krokos per Smilax.
[fonte www.laconteaincantata.net]


Fusi di pollo allo zafferano


INGREDIENTI: x 2 porzioni

2 fusi di pollo abbastanza grossi
1 bustina di zafferano
½ bicchiere di vino bianco
2 spicchi d'aglio
1 rametto di rosmarino fresco
1 cucchiaino di timo essiccato
2 cucchiai di olio extra-vergine di oliva
brodo vegetale q.b.
sale e pepe q.b.


PREPARAZIONE:

Lavare velocemente le cosce di pollo con acqua fresca e asciugarle tamponandole con carta da cucina. Fiammeggiarle per eliminare eventuali residui di piccole piume.
Sollevare in alcuni punti la pelle e infilarvi sotto dei pezzetti di spicchi d'aglio e degli aghi di rosmarino. Il restante rosmarino tritarlo finemente.
Mettere le cosce in una terrina, spolverarle con il timo e il trito di rosmarino e irrorarle con il vino bianco.
Lasciarle riposare in frigorifero per circa 1 ora, dopodichè sgocciolarle bene e farle rosolare in padella con l'olio a fiamma vivace.
Una volta che sono ben dorate su tutti i lati, versare il vino della marinatura fatto scaldare a parte e nel quale avrete sciolto lo zafferano.
Lasciare evaporare l'alcool, regolare di sale e pepe, coprire e lasciare cuocere per circa 30 minuti, aggiungendo del brodo caldo se dovessero asciugare troppo.



Partecipo con questa ricetta alla raccolta tutta dedicata a questa fantastica spezia
Oro nel piatto - 1000 e una ricetta con lo ZAFFERANO

È un'idea del blog "Note di Cioccolato"

22 commenti:

  1. Bellissimo piatto, incredibile ma vero ho tutti gli ingredienti...lo faccio di sicuro!

    RispondiElimina
  2. MMMh!! gustosissmo questo piatto!!Si sente il profumo e il sapore solo a guardarlo!!! Complimenti!! Baci.

    RispondiElimina
  3. invitante!! buonissimo!! lo preparo di certo!! ciaooooooooo!

    RispondiElimina
  4. Li fa spesso mio padre.. sono buonissimiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  5. Hai ragione, quel colore così intenso e lucente risveglia e stimola i sensi...........tutti!!
    Devono anche essere particolarmente morbide e succulente ....obbligatorio leccarsi le dita, no?!!

    Bacioni

    Fabiana

    RispondiElimina
  6. Che bella quella salsetta gialla! Questa ricetta mi ispira parecchio.

    RispondiElimina
  7. Delizioso questo piatto, io adoro lo zafferano! A proposito, ho in corso una raccolta di ricette con lo zafferano che trovi qui

    http://notedicioccolato.blogspot.com/2009/11/quel-mazzolin-di-fiorisemplicemente-oro.html

    Se ti va di farci un pensierino...mi farebbe piacere! Un bacio, buon week end

    RispondiElimina
  8. Un piatto semplice, delicato e anche bello! Interessante il mito di Krokos, non lo conoscevo

    RispondiElimina
  9. Un'idea semplice ma gustosa!!
    un bacione

    RispondiElimina
  10. che buono!!! Ha l'aspetto veramente appetitosooooooo! Bravissima!
    ciao e buon w-e

    RispondiElimina
  11. che colori meravigliosi ha questo piatto e poi con lo zafferano i fusi acquistano quella nota in piu di sapore che li rende gustosissimi!!baci imma

    RispondiElimina
  12. Un'idea davvero buona e diversa per mangiare i fusi di pollo!
    bravissima!

    RispondiElimina
  13. mi sa mi sa... che con questa ricetta ci farò del seitan... e mmmmmm ho già la pancia che brontola :P

    RispondiElimina
  14. Che bella la storiella dello zafferano!!! E'davvero una di quelle spezie che danno un tocco di magia ad un piatto!

    RispondiElimina
  15. Metto lo zafferano ovunque, spesso anche nei dolci, fa benissimo e poi stando in una delle zone rinomate per la produzione sarebbe stupido non approfittarne!

    RispondiElimina
  16. deve essere squisito il pollo fatto così! io avevo provato il filetto di maiale allo zafferano... ed era delizioso.. devo proprio provarlo anche col pollo!

    RispondiElimina
  17. Grazie cara, inserita :))! Un bacio :*

    RispondiElimina
  18. che delizia! croccante e profumato! baci Ely

    RispondiElimina
  19. che spettacolo! soo belli gialli, fotogenici!:D

    RispondiElimina
  20. Ciao Leda, è pronto il PDF della raccolta con lo zafferano: se ti fa piacere scaricarlo passa dal mio blog.
    Grazie di aver partecipato, un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  21. Uuuuhhhh che bello Federica... arrivo subitissimo!!!!

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento e non dimenticare la tua firma ... così saprò con chi sto parlando ^_^