«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

sabato 9 luglio 2011

Sogliola mission-impossible

Sembra così facile pubblicare qualcosa sul blog, ma ultimamente sta diventando una "mission-impossible"!
Cucinare si cucina tutti i giorni, quindi come faranno a mancare le ricette? Come? Tempo, tempo, tempo... ecco qual'è il problema.
Mi sembra che le giornate siano di due ore, lo spazio per fare quello che davvero vorrei è sempre poco. Si lavora tutto il giorno e, una volta arrivati a casa, si fà qualche pulizia (poche in effetti) e la giornata è praticamente finita.
Avrei voglia di avere un pomeriggio a disposizione ogni tanto da dedicare a me ... una mattina dove la sveglia non suona sempre alla stessa maledetta ora. Un giorno diverso dagli altri, per sperare che non siano tutti praticamente identici uno all'altro. Sto cadendo nel pessimismo dilagante... quindi ora la smetto e mi trasformo.
Mi trasformo nel lato di me che amo di più. Quello positivo ed allegro. Quello creativo e colorato. Quello che ha voglia di sedersi davanti al computer e di scrivere qualche riga sul suo amato blog. Quello che ieri mentre a pranzo cucinava e poi assaggiava questa sogliola pensava: "Questa la pubblico"!

Sogliola con pachino e asparagi


Sogliola con pachino e asparagi

INGREDIENTI: 2 porzioni
4 filetti di sogliola
10 pomodorini pachino
20 punte di asparagi
una cipolla bianca fresca
30 gr di burro
4 foglie di salvia
un goccio di vino bianco
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Fate sciogliere il burro in una padella e aggiungete la cipolla tagliata a rondelle. Fatela ammorbidire leggermente quindi unitevi le punte di asparagi mondate. Aggiungete un pizzico di sale, qualche cucchiaio di acqua, chiudete con coperchio e lasciate cuocere per 5 minuti a fimma medio-bassa.
Nel frattempo lavate e tagliate i pomodorini a metà. Lavate le foglie di salvia e tagliatele finemente.
Unite i pomodorini nella pentola e adagiate i filetti di sogliola sopra le verdure. Spargete la salvia tritata sopra il pesce e conditelo con un pizzico di sale. Incoperchiate nuovamente e lasciate cuocere per altri 5-7 minuti.
Verso fine cottura alzate la fiamma e spruzzate con un goccio di vino bianco. Non rimettete il coperchio in modo da lasciar sfumare l'alcool. Servite i filetti di sogliola con le verdure attorno e irrorate con il sughetto che si sarà formato nella padella.

Sogliola con pachino e asparagi

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore.
Copyright ©2011 GustosaMente - All Rights Reserved

11 commenti:

  1. brava! a tutti manca il tempo purtroppo ma ogni tanto bisogna dire basta e dedicarsi un po di tempo a se stessi!

    RispondiElimina
  2. brava! a tutti manca il tempo purtroppo ma ogni tanto bisogna dire basta e dedicarsi un po di tempo a se stessi!

    RispondiElimina
  3. ottimo piatto, e nemmeno troppo "spadellante", si gusta molto volentieri anche tiepido!

    RispondiElimina
  4. Un piatto veloce e gustoso che vale la pena fermarsi e prepararselo nonostante il tempo e il caldo ci tenga lontano dai fornelli!!Bacioni,imma

    RispondiElimina
  5. ..veramente, vi vorrebbero le giornate di 48 ore.. probabilmente non ci basterebbero cmq hehehehe
    che meraviglia questa pasta! si sente profumo di festa!! :))

    RispondiElimina
  6. Ciao, hai pienamente ragione...non sono le ricette che mancano, ma il tempo di fotografarle e postarle! E dire che d'estate le giornata sembrano anche più lunghe...
    Ricercata questa ricetta di pesce, un duo che va bene in qualsiasi stagione! Da ricordare.
    baci baci

    RispondiElimina
  7. E hai fatto proprio bene a farcela conoscere questa deliziosa ricetta :)

    RispondiElimina
  8. che bei colori per questa sogliola, e chissò che sapori e profumi.
    Un applauso per te.
    A.

    RispondiElimina
  9. Leda ti capisco tantissimo, anche io vorrei tanto avere più tempo ma purtroppo il lavoro e gli impegni ci prendono e non abbiamo la possibilità di dedicarci ai nostri veri interessi. Purtroppo di passione non si campa!
    Un abbraccio dolcioso...
    Elly ;D

    RispondiElimina
  10. Una mezz'ora di preparazione spesa molto bene! Ottimo, consiglio di allungare con un brodo di pesce anziché acqua

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento e non dimenticare la tua firma ... così saprò con chi sto parlando ^_^