«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

sabato 26 luglio 2008

Rinfrescabocca al Limone, Ouzo e pomodoro Maria Vittoria

Con questo freschissimo simil-sorbetto, partecipo alla raccolta di Morettina, dedicata alle "RICETTE IN UN BICCHIERE".


Ho utilizzato un vasetto recuperato dagli yogurt in vetro, perché mi dispiace molto buttarlo sempre via, anche se il vetro è uno dei materiali più facilmente riciclabili. La forma di questi bicchierini è molto carina e li trovo molto utili per servire delle piccole porzioni di mousse, budini o patè...

Il Maria Vittoria è un pomodoro ibrido della tipologia cherry. Si trova a grappolo e ha dimensioni piccole (circa 4 cm). Ha un colore rosso molto intenso e un sapore dolce. Se non si dovesse trovare, si può utilizzare quindi qualsiasi varietà di ciliegino (ad esempio il Pachino), ben maturo e sodo!


Rinfrescabocca al Limone, Ouzo e pomodoro Maria Vittoria

Ingredienti: per 2 persone
2 pomodori Maria Vittoria
4 palline di gelato al limone
2 cucchiai di Ouzo (liquore Greco all'anice)
2 foglie di basilico

Preparazione:
Mettete nel congelatore due pomodori. Quando saranno ben surgelati buttateli per qualche secondo in acqua calda. Scolateli e vedrete che riuscirete a sbucciarli facilmente. Conservate le bucce per decorare.
Mettete quindi i pomodori ancora surgelati in un tritaghiaccio e frullate fino ad ottenere quasi una granita di pomodoro.
Aggiungete quindi il gelato al limone e due cucchiai di Ouzo. Prendete un frullatore ad immersione ed amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere una crema morbida come un sorbetto.
Servite immediatamente in bicchierini che avrete tenuto nel freezer e decorate con una foglia di basilico e le bucce del pomodoro avanzate.

3 commenti:

  1. Grazie mille per il tuo contributo!!!!
    Un bacio ^__^

    RispondiElimina
  2. Mi sembra un ottimo contributo!

    Ciaoo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  3. Da te si e' sempre in vacanza ;) Ciao :)

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento e non dimenticare la tua firma ... così saprò con chi sto parlando ^_^